|

ARTICOLO 16 – ORGANO DI CONTROLLO

1 Leave a comment on paragraph 1 0 L’Associazione può nominare l’organo di controllo, il collegio sindacale o il revisore o il sindaco unico nei casi consentiti dalla legge. Nei casi previsti dal secondo e terzo comma dell’articolo 30 del Decreto Legislativo 3 Luglio 2017 N. 117, la nomina dell’organo di controllo è obbligatoria.

2 Leave a comment on paragraph 2 0 Nei casi previsti dal primo e terzo comma dell’art. 31 del Decreto Legislativo 3 Luglio 2017 N. 117 la nomina del revisore legale è obbligatoria. Delle proprie riunioni l’organo di controllo redige verbale, il quale va poi trascritto nell’apposito libro delle adunanze e delle deliberazioni di tale organo, conservato nella sede dell’Associazione.

3 Leave a comment on paragraph 3 0 Nel caso in cui, per dimissioni o altre cause, uno o più membri dell’organo di controllo decadano dall’incarico prima della scadenza del mandato, si provvede alla sostituzione degli stessi tramite una nuova elezione da parte dell’Assemblea.

4 Leave a comment on paragraph 4 0 I membri dell’organo di controllo, a cui si applica l’art.2399 del Codice civile, devono essere indipendenti ed esercitare le loro funzioni in modo obiettivo ed imparziale. Essi non possono ricoprire altre cariche all’interno dell’Associazione.

Page 20

Source: https://sgilabs.solutions/assembleeonlinesgi/2021-2/assemblea-straordinaria-nuovo-statuto/mozione-1-approvazione-statuto/statuto-da-approvare/articolo-16-organo-di-controllo/